Un azienda che rilancia il territorio
Vini di qualità che esprimono la cultura di un'isola

In Sardegna, a Terralba, paese ricco di storia, di cultura e di tradizioni vitivinicole, dando continuità all’antico mestiere di famiglia, nasce, dopo circa 10 anni di esperimenti di vinificazione, la Cantina del Bovale.

Il progetto, ambizioso e ben definito, è quello di conservare parte di quel patrimonio viticolo già esistente nel territorio, valorizzandone la produzione, in particolare quella del vitigno autoctono, il Bovale appunto.
A tal fine si da molta rilevanza alla salvaguardia di vecchi vigneti coltivati ad alberello, ancora oggi in grado di consegnarci delle uve eccellenti.

Oltre al Bovale si coltivano altri importanti vitigni sardi quali il Cannonau, il Monica ed il Vermentino.
La lavorazione delle vigne avviene con l'obbiettivo di ottenere una produzione per ceppo limitata a circa 1,2 Kg. Le attenzioni continuano in vendemmia e in seguito in vinificazione dove grazie alle moderne tecnologie, alle attenzioni e la sapienza dell'enologo, si ottengono dei vini pienamente rispettosi delle uve e del territorio da cui provengono.





Cantina del Bovale di Tuveri Tatiana Mary
| C.F. TVRTNM74H52Z404D | P.IVA 01074850957
Loc. S’Isca s/n - 09098 Terralba (OR) | Cell 346 0573346 | Email info@cantinadelbovale.it
 
Design sito web: www.kls.it   


www.enotecavinonostro.com
Credits: Jservice srl, Realizzazione siti Web